Auditorium Parco della Musica. Roma
Arte e Spettacolo

I Migliori Teatri di Roma

    I Migliori Teatri di Roma

    Facebook
    Twitter
    Google+
    LinkedIn
    Pinterest
    StumbleUpon
    +

    Teatri di Roma: elenco dei migliori teatri di Roma

    Roma offre un vasto ventaglio di offerte culturali nell’ambito del teatro. In questo articolo vi elenchiamo quelli che, a nostro avviso, sono i migliori teatri di Roma, sia per la qualità delle proposte, per gli spazi messi a disposizione del pubblico, infine per l’accoglienza.

    I 10 migliori teatri di Roma

    1. Teatro Argentina

    sala del teatro argentina visto dal palco - Foto di Giuseppe Scrugli

    Direzione artistica: Antonio Calbi

    Insieme al teatro India rappresenta la proposta culturale del “Teatro di Roma“. Di origini antichissime risalenti addirittura all’epoca di Augusto. Inaugurato nel 1732, è famoso per aver ospitato, il 20 febbraio 1816, la prima rappresentazione de Il barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini e, nel 1822 la prima assoluta di Zoraida di Granata di Gaetano Donizetti.

    Il Teatro Argentina ospita ogni anno un palinsesto di assoluto rilievo nel panorama culturale romano con rappresentazioni di prosa e manifestazioni musicali sia operistiche che sinfoniche. All’interno dell’edificio è istituito il Museo Storico del Teatro; sono previste visite guidate e consultazione del vasto archivio fotografico e documentario.

    + Opera lirica + Concerti sinfonici + Manifestazioni musicali + Prosa


    Largo di Torre Argentina, 52 – Sito ufficiale: TeatroDiRoma.net


    2. Teatro Sistina

    Teatro Sistina. Roma. Veduta dal palcoscenico

    Direzione artistica: Massimo Romeo Piparo

    Il Teatro Sistina è caratterizzato da una immensa sala priva di colonne e altre strutture, che permettono la visione dal pubblico di ogni ordine di posti. Fu inaugurato nel 1949 come cinema-teatro e progettato dall’architetto Marcello Piacentini.

    Dagli anni ’50, grazie ad una rinnovata gestione societaria, il Sistina poté potenziare la vocazione per il teatro e divenire un luogo unico, moderno e collocato in un’area fra le più belle di Roma, tra Piazza Barberini e Trinità dei Monti. Oltre ai Musical e grandi concerti di star internazionali, il Sistina si conferma come uno dei maggiori teatri di produzione in Italia. Tra le definizioni più notorie, merita la citazione che sia “teatro dei romani” e “la scala della commedia musicale italiana”

    + Commedia musicale + Balletto + Musical + Concerti + Prosa


    Via Sistina, 129 – Sito ufficiale: ilSistina.it


    3. Teatro dell’Opera di Roma (Teatro Costanzi)

    Il teatro dell'opera di Roma è uno dei più importanti teatri di Roma. Situato fra la Stazione Termiini e le terme di Diocleziano, è un polo culturale di assoluta importanza nel mondo della lirica. Foto di Corrado Maria Falsini

    Direzione artistica: Alessio Vlad

    Il Teatro dell’Opera di Roma venne edificato nel 1879 dall’impresario edile Domenico Costanzi che ne affidò la realizzazione all’architetto milanese Achille Sfondrini.
    Nel corso di oltre un secolo di vita, il Teatro dell’Opera ha visto aumentare sempre più il proprio prestigio anche in campo internazionale. Interpreti di fama mondiale si sono succeduti nelle varie stagioni da Caruso a Gigli, da Del Monaco a Corelli, da Maria Callas, Renata Tebaldi a Montserrat Caballé e Raina Kabaivanska. Tra i celebri direttori d’orchestra, Toscanini, De Sabata, Klemperer, Abbado e dal 2008 il Maestro Riccardo Muti.

    + Balletto + Opera lirica + Musical + Concerti + Drammaturgia


    Indirizzo: Piazza BeniamIno Gigli, 1 – Sito ufficiale: OperaRoma.it


    4. Auditorium Parco della Musica

    Auditorium Parco della Musica. Roma

    Direzione artistica: Fondazione Musica per Roma

    L’Auditorium Parco della Musica di Roma è un grande complesso multifunzionale che ingloba tutte le espressioni artistiche per esaudire le richieste di un incalcolabile ed esigente pubblico. La più grande struttura di questo tipo a livello europeo, progettata dall’architetto Renzo Piano, è l’evento urbanistico più prestigioso e culturale compiuto nella capitale dagli anni ’60.

    Le tre sale principali, Santa Cecilia, Sinopoli e Petrassi, sono delle vere e proprie “casse armoniche”,  tra le rive del fiume Tevere, il quartiere Parioli e il villaggio Olimpico. La grande Cavea, al centro delle tre sale, è un’autentica piazza, con la sua doppia funzione di teatro all’aperto per un pubblico di 2.700 persone.

    Qui ha trovato “casa” l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia. Un mix variegato per tutti i gusti: musica sinfonica e cameristica, jazz, pop, rock, le prime cinematografiche, le rappresentazioni teatrali, mostre d’arte e performance letterarie. Sono appuntamenti ormai tradizionali i festival e le rassegne, mentre sempre più spesso le nostre sale ospitano sfilate di moda, congressi, convegni, incontri di tipo istituzionale.

    Renzo Piano ha battezzato l’Auditorium una vera fabbrica di cultura.

    Concerti + Balletto + Musical + Prosa+ Visite guidate + Teatro Ragazzi


    Via Pietro de Coubertin, 30 – Sito ufficiale: Auditorium.com


    5. Teatro Brancaccio

    Il teatro Brancaccio di Roma è uno dei più importanti teatri di Roma. Situato fra Piazza di Santa Maria Maggiore e Piazza San Giovanni in Laterano, è un polo artistico di supremo interesse nel mondo della prosa, del Balletto e del Musical.

    Direzione artistica: Alessandro Longobardi

    Progettato dall’architetto Luca Carimini e realizzato dall’ingegner Carlo Sacconi il Teatro Brancaccio, venne inaugurato nel 1916 con il nome di Teatro Morgana, poi mutato in Politeama Brancaccio.
    Su questo palcoscenico si sono esibiti grandi attori molto amati dai romani come Ettore Petrolini, Totò, Aldo Fabrizi, Anna Magnani, il tenore Giuseppe Di Stefano, e musicisti come Fabrizio De André, Jimi Hendrix (1968), Louis Armstrong e Adriano Celentano.

    Dopo anni di decadenza il Teatro Brancaccio, grazie a una moderna ristrutturazione, ha ospitato prestigiosi allestimenti, dall’opera lirica e balletto, alla prosa e famosi musical.

    + Balletto + Opera lirica + Musical + Concerti + Prosa


    Via Merulana, 244- Sito ufficiale:  TeatroBrancaccio.it


    6. Teatro Olimpico

    American Ballet Theatre

    Direzione artistica: Lucia Bocca Montefoschi

    Nato negli anni ’30, il Teatro Olimpico è ancora una delle realtà culturali più polivalenti di Roma: dalla danza alla musica, dalle opere d’autore al cabaret fino alla musica classica, dal 1980 ospit i concerti dell’Accademia Filarmonica Romana.
    Situato tra i nuovi luoghi della cultura, quali l’Auditorium Parco della Musica, il Maxxi e il Ponte della Musica sorto proprio di fronte , il teatro ha dedicato una spiccata attenzione alla danza.

    Da ricordare, nell’ambito del balletto, le esibizioni del Bol’šoj Ballet, le produzioni targate Baryshnikov, e l’American Ballet Theatre; nell’ambito del contemporaneo, gli spettacoli del Béjart Ballet Lausanne, la Lindsay Kemp Company e soprattutto i Momix, la celebre creatura di Moses Pendleton, ospite fissa del Teatro Olimpico con spettacoli quali Dance Theatre , Baseball, Bothanica e altri ancora.

    + Balletto + Prosa + Laboratori + Teatro Ragazzi


    Piazza Gentile da Fabriano, 17 – Sito ufficiale: TeatroOlimpico.it


    7. Teatro Eliseo

    Teatro Eliseo. Roma

    Direzione artistica: Luca Barbareschi

    Costruito inizialmente in legno e dedicato a spettacoli di varietà con il nome di Arena Nazionale, negli anni Nazionale, assume poi maggiore importanza fino a diventare un punto di riferimento nel panorama teatrale nazionale italiano. Negli anni ottanta e novanta si esibiscono i più grandi attori italiani: da Turi Ferro a Aroldo Tieri e Giuliana Lojodice, da Lilla Brignone a Lea Massari, da Alberto Lionello a Ugo Tognazzi e Monica Vitti.

    Dal 2000 continua a essere il palcoscenico delle grandi produzioni e interpreti del teatro italiano: Giorgio Albertazzi, Anna Marchesini, Franca Valeri, Leo Gullotta, Alessandro Gassman e molti altri. Dal 2015, dopo un lunga pausa per interventi di manutenzione straordinaria, riapre al pubblico. Il Teatro Eliseo oggi non è solo uno spazio per spettacoli di prosa: ospita concerti, incontri, dibattiti, mostre, presentazioni, convegni, un ristorante e un lounge bar disponibili da mattina a sera.

    + Drammaturgia +Mostre + Concerti + Visite guidate + Teatro Ragazzi


    Via Nazionale, 183 – Sito ufficiale: TeatroEliseo.com/


    8. Teatro Quirino Vittorio Gassman

    Teatro Quirino. Roma

    Direzione artistica: Geppy Gleijeses, Guglielmo Ferro

    Un angolo del centro storico della Roma barocca e neoclassica, accanto alla Fontana di Trevi, è situato il Teatro Quirino-Vittorio Gassman, costruito nel 1871 per volontà del Principe Maffeo Sciarra. Dopo aver ospitato spettacoli di prosa, operetta, farse popolari e balletti, nel 1914 riaprì, in un clima di rinnovato entusiasmo, con una stagione lirica, sotto la direzione del Maestro Pietro Mascagni.

    Gli artisti storici del nostro teatro hanno calcato queste scene: Ettore Petrolini, Eduardo De Filippo, Vittorio Gassman, Carmelo Bene, Carlo Giuffrè, Giorgio Strehler, Paolo Stoppa, Paola Borboni, Luca Ronconi. Oggi, con i suoi 850, il Teatro Quirino ricopre un’offerta culturale ampia e variegata nel campo dello spettacolo dal vivo. Fanno da cornice una libreria ed un Bistrot nel quale degustare vini e prelibatezze di ottima qualità.

    + Drammaturgia + Laboratori + Prosa + Teatro Ragazzi


    Via delle Vergini. 7- Sito ufficiale: TeatroQuirino.it


    9. Teatro Ambra Jovinelli

    Teatro Ambra Jovinelli. Roma. Teatro comico, eventi a Roma, avanspettacolo, spettacoli di varietà

    Direzione artistica: Fabrizia Pompilio

    L’Ambra Jovinelli, una volta chiamato unicamente Teatro Jovinelli, è uno dei teatri di Roma designato sopratutto allo stile comico. Fu eretto nel1909 per volontà dell’impresario teatrale Giuseppe Jovinelli, intenzionato a dare vita ad un teatro di varietà sontuoso tale da paragonarsi ad un teatro di prosa.

    Il teatro è l’unico in città costruito in stile liberty. Originale ed esteticamente abbellito, le foto dell’epoca mostrano una costruzione su due piani dai colori chiari e dalle linee eleganti. Negli anni quaranta e cinquanta fu utilizzato come palasport, ospitando moltissime riunioni di pugilato e conquistando le prime sui giornali sportivi di allora. Lo Jovinelli si trasformò in cinema-varietà dopo gli anni cinquanta, votato definitivamente all’avanspettacolo alternato alle sole proiezioni cinematografiche.

    Nel 1982 un incendio bruciò l’intera struttura, decretandone alcuni anni dopo la definitiva chiusura, ma negli anni ’90 i lavori di restauro riportarono l’Ambra Jovinelli alle fattezze dei primi del Novecento e nel 2001 venne riaperto come teatro comico. Gli ammodernamenti hanno portato tecnologie di scena ed un nuovissimo impianto adatto sia per le produzioni teatrali che per quelle televisive.

    + Produzioni televisive + Teatro comico + Spettacoli di Varietà + Commedie musicali


    Via Guglielmo Pepe 43/47 – Sito ufficiale: AmbraJovinelli.org


    Facebook
    Twitter
    Google+
    LinkedIn
    Pinterest
    StumbleUpon
    +
      error: i contenuti su questo sito sono protetti dalle regolamentazioni italiane ed internazionali in materia di copyright. Ogni illecito verrà prontamente segnalato via DMCA senza alcun preavviso