Come aprire un negozio Ebay | Guida pratica all'ecommerce
Business & Startup - Internet

Come aprire un negozio su Ebay

    Come aprire un negozio su Ebay

    Ebay è una delle piattaforme online più famose di eCommerce dove mettere in vendita oggetti che non ti servono più o iniziare una vera e propria attività commerciale.
    Oggi scopriamo insieme come come sfruttare le potenzialità di Ebay per guadagnare comodamente da casa.

    Il primo step essenziale è decidere cosa vendere:

    Come scegliere i prodotti

    Spesso se ne sottovaluta l’importanza, ma la scelta del prodotto da vendere è una fase cruciale per raggiungere risultati positivi e non fare un buco nell’acqua.
    Non possiamo vendere un qualsiasi prodotto, aggiungendo semplicemente un markup. Tanto facile quanto rischioso.
    Dobbiamo studiare il mercato, la competitività, comprendere le marginalità dei prodotti, i costi fissi e variabili, la stagionalità, selezionare i fornitori.

    Concentrandoci sul prodotto. I fattori da analizzare sono essenzialmente:

    • Prezzi
    • Concorrenzialità (volume di inserzioni dello stesso prodotto)
    • Costi di spedizione
    • Fornitori (origine)
    • Marginalità (buona parte dei prodotti viene dalla Cina. Perchè non dare uno sguardo su Aliexpress.com?)
    • Branding (i competitor portano avanti azioni di rebranding?)
    • Stagionalità del prodotto
    • Trend di interesse (possiamo usare software a pagamento come SemRush, ma spesso può anche bastare Google Trends)

    Per ottenere buoni risultati dovremmo puntare su un prodotto che abbia queste specifiche:

    1. Costi fissi più bassi possibile (il prodotto deve essere facile da spedire, poco pesante e poco ingombrante)
    2. Ottimo rapporto valore/peso (es. gioielli, cellulari, penne, gadgets, intimo, vestiti)
    3. Deve appartenere ad un mercato non saturo, dove la corsa al ribasso renderebbe inutile l’impresa

    Per alcuni di questi fattori, un occhio esperto riesce a ottenere molte informazioni già solo navigando fra i prodotti del sito. Se ci apprestiamo a vendere il nostro primo prodotto è meglio valutarlo molto attentamente.
    Una volta che la nostra attività genera profitti potremo anche esporci finanziariamente e puntare su nuovi prodotti calcolandone il rischio di insuccesso.

    Prevediamo di scrivere un articolo prossimamente su come trovare una nicchia di mercato profittevole. Stay tuned!

    Come creare un account Ebay professionale

    Ora che abbiamo scelto il nostro prodotto da vendere, dobbiamo creare il nostro negozio online:

    1. Collegati alla home page di Ebay
    2. Clicca su “registrati”, in alto a sinistra
    3. Seleziona “Registra un account professionale
    4. Compila il modulo
    5. Apri la mail che ti è stata mandata

    Aprire un negozio su Ebay

    Ora che abbiamo l’account, possiamo personalizzare il nostro store (in questa fase determini tutti gli strumenti di marketing, le impostazioni relative alle merci e le modalità di vendita).

    Dropshipping o direct

    Tra i metodi più utilizzati per vendere su Ebay ci sono la vendita diretta o il dropshipping. Il dropshipping altro non è che la vendita di un bene che il venditore non possiede materialmente. Si occupa della sua pubblicità e di tutto ciò che concerne il prodotto ma non lo possiede. A possederlo è il fornitore. Purtroppo questo modello di vendita presenta diversi problemi e rischi che la vendita diretta non ha. Quello più grande tra i problemi è che se non hai un grosso giro di affari non monetizzi ed anche in questo caso i ricavi potrebbe restare molto bassi.
    Ad aggravare la situazione il mercato saturo che tende al ribasso dei prezzi e quindi del ricavo.

    Come gestire il magazzino del tuo negozio su Ebay

    Anche la gestione del magazzino richiede attenzione. Con ebay puoi gestirlo tranquillamente tramite il gestore Magazzino. In questo modo puoi controllare i prodotti che vendi, quelli disponibili, lo stato delle inserzioni.

    Il gestore Magazzino mostra i seguenti campi:

    Magazzino: il nome del prodotto e i modelli di inserzioni ad esso associati che hai creato.
    Cartella: il nome della cartella contenente prodotti.
    Disponibile: la quantità disponibile per la vendita di ciascun prodotto.
    Percentuale di successo: il rapporto tra gli oggetti venduti e il numero totale di inserzioni per il prodotto (per maggiori informazioni, vedi Come aggiornare i Dettagli dei prodotti).
    Prezzo medio di vendita: il prezzo medio di vendita per ciascun prodotto.
    Ultima inserzione: l’ultima volta che è stata creata un’inserzione per ciascun prodotto.
    Il controllo del tuo magazzino con questo sistema risulta facile e lineare e soprattutto potrai controllarlo tutte le volte che desideri. È un’operazione molto importante poiché ti consente di avere tutto sotto controllo e di non rischiare di non avere merce a disposizione o avere troppe rimanenze.

    Spedizioni e packaging

    Nel momento in cui si entra a far parte del mondo Ebay, da singolo privato e come negozio, è importante valutare le modalità e il costo delle spedizioni. La velocità di spedizione influirà sull’opinione che gli utenti si faranno di te, mentre le modalità avranno sicuramente impatto sui tuoi costi e ricavi. Considerare tutte queste variabili è di fondamentale importanza.
    Strettamente connesso alle spedizioni c’è il packaging, da una semplice scatola alle soluzioni più complesse e di design. Idee creative abbondano, i tedeschi ad esempio amano aggiungere caramelle per addolcire il cliente, mentre gli americani inseriscono all’interno delle scatole degli stickers. Ma attenzione i packaging variano anche a seconda del tipo di prodotto che devono contenere (liquidi, solidi, fragili, grandi, piccoli). Nel caso di prodotti fragili sono diversi gli accorgimenti che vanno presi: schiuma, polistirolo, mille bolle o paglia.
    L’immagine che dai di te, della tua professionalità e della tua serietà, viene veicolata anche dall’estetica del packaging. “Prendersene cura” equivale ad investire sulla propria immagine e promuoverla.

    Vediamo quali caratteristiche deve possedere un packaging:

    • Funzionale
    • Comunica valore
    • Resistente, deve proteggere il contenuto
    • Deve esaltare il contenuto

    Certo, possiamo farne a meno, ma immaginate se vi arrivasse a casa un pacchetto come questo, invece del classico cartone marroncino triste..
    packaging branding come vendere su ebay
    A chi ci affidiamo per la stampa? Basta inviare i files ad aziende online come la Saxoprint, che si occupano di tutto, dalla fustella alla stampa del packaging.

    Quanto posso guadagnare con ebay

    Quantificare il successo economico che si può conseguire su Ebay non è facile. Ci sono diverse varianti in gioco, conoscerle e attenersi a queste è solo il primo passo per avere maggiori speranze di successo e quindi di guadagno. Cosa certa è che ai fini del guadagno bisogna prendere in considerazione i costi che ci sono:

    Costi per vendere privatamente. Ebay offre 50 annunci gratuiti al mese, superati i quali si paga 0,35 euro per ogni inserimento e la commissione finale del 10%
    Costi per vendere come negozio. Nel caso dell’apertura di un negozio, Ebay offre 3 diverse possibilità: negozio base 17,00 euro mensili, negozio Premium 34,00 euro mensili, negozio Premium Plus 260,00 euro mensili

    Presi in considerazione questi costi si può fare una stima del possibile guadagno che si può ottenere, certo ci sono in gioco numerose variabili.

    Come pubblicizzare il mio negozio su Ebay su internet

    La piazza di pubblico che offre Ebay è strepitosa, ma non sempre è abbastanza. Anche la tua attività online ha bisogno di essere pubblicizzata. Come?
    L’imperativo è lo stesso farsi conoscere e anche per l’attività online esistono diverse metodologie. Le più affidabili e di sicuro successo sono la SEO e i SOCIAL. Il SEO per Ebay si concretizza sfruttando al massimo la potenzialità delle parole chiave. Fatto ciò la ricerca su Google potrebbe premiarti con le prime posizioni e dare al tuo prodotto molta visibilità. Ad oggi anche i social sono diventati un potentissimo mezzo di comunicazione e quasi tutte le aziende si affidano ad essi. Non sempre è facile scegliere il social giusto per il proprio prodotto ma sicuramente avere una pagina coordinata sui più famosi può giovare. Stiamo parlando di Facebook e Instagram, veicoli perfetti per l’immagine del tuo negozio su Ebay e dei tuoi prodotti che ogni mese registrano milioni di utenti attivi. Chissà se tra questi c’è anche il tuo prossimo acquirente.

      error: i contenuti su questo sito sono protetti dalle regolamentazioni italiane ed internazionali in materia di copyright. Ogni illecito verrà prontamente segnalato via DMCA senza alcun preavviso